Giù le mani dallo shiatsu! (La stampa)

Giù le mani dallo shiatsu!

B. DI CINTIO

L'IDENTITA DELL'OPERATORE SHIATSU
L'arte dello shiatsu è stata al centro di due importanti manifestazioni tenutesi a Roma lo scorso 21 e 22 Ottobre organizzate dallo IAS (Interassociazione arti per la salute) in collaborazione con Apos Dbn e dal CoLAP (Coordinamento Libere Associazioni Professionali).  

Il primo convegno si è tenuto presso la Sala Capitolare del Senato presso il Chiostro del Convento di Santa Maria Piazza della Minerva a Roma, con il titolo : “Le Discipline Bionaturali tra Salute e Benessere”  

L'incontro ha voluto offrire un'occasione di confronto tra i professionisti delle discipline bionaturali ed il mondo politico. “Nel corso degli ultimi dieci anni, spiegano i Presidenti delle associazioni aderenti a IAS, abbiamo avuto otto leggi regionali in materia e disegni di legge nazionali che sono stati a lungo in discussione in Commissione.
Oggi, la regolamentazione delle Discipline Bionaturali è all'esame della XII Commissione del Senato ma ancora non si è giunti ad un risultato definitivo, mentre sono in discussione alla Camera presso la X Commissione alcuni disegni di legge che attribuirebbero alle estetiste l'esclusiva delle DBN con evidente contraddizione, da qui il titolo del convegno”. Secondo i rappresentanti di IAS “Le discipline bionaturali sono oggi un settore professionale in grande fermento capace di rispondere ai nuovi bisogni della società.
Il crescente sviluppo e l'importante bacino occupazionale che rappresentano per i giovani impone una riflessione attenta e responsabile sulla loro regolamentazione da parte del Parlamento come settore autonomo posto tra quello sanitario (medico) e quello del benessere (estetico).
Sono intervenuti ai lavori il Senatore Daniele Bosone, Vice Presidente XII Commissione Igiene e Sanità, la Senatrice Laura Allegrini della II Commissione Giustizia e promotrice del disegno di legge n.1243 sulla figura professionale di “operatore shiatsu”, l'Onorevole Doris Lo Moro, I Commissione Affari Costituzionali della Presidenza del Consiglio e Interni della Camera, Giuseppe Montanini, Presidente onorario IAS e presidente FIS (federazione Italiana Shiatsu), Fabio Zagato presidente FNSS (Federazione Nazionale Scuole Shiatsu).
Il confronto ha portato ad un rafforzamento delle identità dell'operatore shiatsu e delle volontà di portare avanti il disegno di legge che vede l'operatore shiatsu come una figura professionale indipendente.  

Il secondo convegno organizzato dal Colap, si è tenuto a Villa Miani sempre a Roma e si è trattato di una grande manifestazione dal titolo: COMPETE.R.E. – Competenze Riconosciute nell'Economia.  

Un evento mediatico dedicato ai professionisti non regolamentati e a tutte le associazioni di appartenenza. E'stata un'occasione per dare grande visibilità alle professioni associative, evidenziandone il ruolo sociale, rinnovando gli entusiasmi e la coesione degli associati.
Un momento importante che ha dato un segnale forte della nostra professionalità al mondo politico e alla società civile, grazie al supporto e la viva partecipazione di un grande numero di associazioni aderenti. La IAS ha dedicato all'interno della sala Bellevue, un vero e proprio spazio espositivo tra cui esponeva la FIS per lo Shiatsu con stand e dimostrazioni dal vivo.  

Obiettivo riconosciuto durante il convegno è stato il pieno consenso politico ed istituzionale alla regolamentazione delle associazioni professionali. Giungere quindi entro l'anno alla regolamentazione delle associazioni professionali è stato l'impegno assunto dai numerosi rappresentanti politici presenti alla manifestazione.
I senatori Laura Allegrini, Emma Bonino, Cesare Cursi, Francesco Rutelli, gli Onorevoli Froner, Mantini, Quartiani, Stefano Fassina, esperto di Economia e lavoro, Alberto Mingardi, direttore generale Istituto Bruno Leoni e il Presidente Antitrust, Antonio Catricalà, hanno partecipato al talk show moderato da Marina Nalesso (TG1) dimostrando piena condivisione alle posizioni espresse dal Colap, impegnandosi in prima persona ad intervenire per sollecitare il rapido completamento dei lavori in commissione Attività produttive per la regolamentazione delle associazioni professionali.
“ La grande affluenza degli associati provenienti da tutta Italia - dichiara Giuseppe Lupoi, Presidente CoLAP - e un consenso condiviso da parte di schieramenti politici di maggioranza ed opposizione dimostrano la forza delle nostre idee e del mondo che rappresentiamo. Ci auguriamo che alle promesse seguano i fatti”.  

Le leggi sullo Shiatsu
In Italia la professione dell'Operatore Shiatsu non è regolamentata per legge per cui, in base alla Costituzione, può essere svolta liberamente.
La giurisprudenza ha ormai largamente attestato che si tratta di un'attività non sanitaria per cui gli Operatori Shiatsu richiedono da tempo alle istituzioni il riconoscimento dello Shiatsu nell'ambito del settore autonomo delle Discipline Olistiche per la Salute (dette anche DBN, Discipline Bio-Naturali). La Lombardia e la Toscana hanno approvato delle leggi regionali che riconoscono il libero esercizio dello Shiatsu e delle altre Discipline Olistiche, ma non esiste tuttora una regolamentazione nazionale a tutela dei professionisti e degli utenti del settore. In Europa la legislazione più avanzata è quella dell'Austria che riconosce la figura professionale dell'Operatore Shiatsu con elevati standard di qualità.
L'associazione professionale di riferimento per gli Operatori Shiatsu Professionisti è la Federazione Italiana Shiatsu che è affiliata al Colap (Coordinamento Libere Associazioni Professionali) ed ha presentato domanda per essere inserita nel registro delle Associazioni Professionali tenuto dal Ministero della Giustizia in base alla normativa nazionale sulle Associazioni Professionali.  

Video:
http://www.facebook.com/video/?id=100000374067886#!/video/video.php?v=164777243544743    

Fonti:
www.ias-artiperlasalute.it/
www.colap.it
www.fis.it
wshiatsu.wordpress.com/   
www.agenparl.it  

La Stampa.it
Fisieo.it